Odontoiatria conservativa

L’odontoiatria conservativa si occupa di trattare le lesioni a carico dello smalto e della dentina dei denti (in principale modo dovuta a carie, ma anche a traumi) con la finalità di restaurare la normale funzione ed estetica di quest'ultimi. Per restaurare tali lesioni, è possibile utilizzare:

- una tecnica diretta (l'odontoiatra prepara nel dente una idonea cavità e la ottura nella stessa seduta);

- una tecnica indiretta (l'odontoiatra prepara una cavità, e ne rileva un'impronta che passa poi ad un laboratorio odontotecnico.

 

L'odontotecnico (tecnico specializzato nel costruire manufatti quali dentiere, protesi dentali, intarsi) costruisce poi un manufatto su misura, di grande precisione, che verrà cementato sul dente dall'odontoiatra nel corso di una seduta successiva).

 

La tecnica diretta è la più frequentemente utilizzata nel caso di lesioni piccole e medie; la tecnica indiretta di norma è riservata alle perdite di sostanza dentale più importanti.

 

Link di questa pagina Invia pagina Stampa Pdf
PARTITA IVA 01057680223 | PRIVACY | MADE IN KUMBE